Acufene-quel-fastidioso-ronzio-alle-orecchie

06 mar Acufene, quel fastidioso ronzio alle orecchie

L’acufene, definito anche come ronzio o fischio alle orecchie, è una percezione del suono persistente in una o entrambe le orecchie quando non vi è alcun suono presente nell’ambiente.
In base ad ogni persona, l’acufene può essere diverso, creando disagi e difficoltà anche nell’ascolto di una conversazione.

Quali sono le cause dell’acufene?

Gli acufeni derivano da una moltitudine di potenziali cause e anche le opzioni di trattamento sono altrettanto varie.

Le cause che possono determinare questo disturbo uditivo sono:

  • La presbiacusia, perdita di udito progressiva dovuta all’invecchiamento che di solito inizia a manifestarsi intorno ai 60 anni. Questa perdita graduale dell’udito può deteriorare l’orecchio interno e generare fastidi come fischi e ronzii;
  • Prolungata esposizione al rumore: suoni forti che provengono da attrezzature pesanti, elettrodomestici ecc. possono causare l’acufene. Ad esempio, anche l’ascolto della musica ad alto volume soprattutto durante i concerti può dare origine all’acufene a breve termine.
  • Il consumo di alcolici, di tabacco e di cibo malsano può essere un fattore che determina l’acufene;
  • Anemia, allergie, diabete sono altre condizioni mediche che possono essere associate a questo disturbo uditivo;
  • L’uso di determinati farmaci che hanno come effetto collaterale la percezione di fischi alle orecchie. Pertanto, in questi casi, è consigliato rivolgersi al proprio medico che deciderà il dosaggio giusto e se è necessario interrompere una determinata cura.

Se non sei sicuro di ciò che sta causando il tuo acufene, un audioprotesista può aiutarti ad individuare il problema attraverso un test dell’udito gratuito.
Può essere utile prendere appunti dei suoni che si verificano regolarmente o in modo irregolare per aiutare il proprio audioprotesista a mettere insieme gli indizi su cosa potrebbe causare questo disagio uditivo.

Richiedi un appuntamento presso uno dei nostri centri acustici Blumedical. Verranno individuate, a seconda dei risultati della capacità uditiva, specifici trattamenti per l’acufene.