ipoacusia-tipi-cause-e-sintomi

15 mag Ipoacusia: tipi, cause e sintomi

Per ipoacusia si intende la riduzione della capacità uditiva che può essere temporanea o permanente.
Le categorie più comuni per classificare l’ipoacusia sono quella lieve, moderata, grave e profonda.
La perdita di udito può manifestarsi soprattutto in tarda età o a causa dell’esposizione prolungata a forti ed intensi rumori.

4 principali gradi di ipoacusia

  • Ipoacusia lieve (con una soglia da 26 a 90 dB): difficoltà a distinguere suoni in presenza di rumori di sottofondo;
  • Ipoacusia moderata (con una soglia da 41 a 70 dB): difficoltà di seguire conversazioni soprattutto in presenza di forti rumori;
  • Ipoacusia grave (con una soglia da 71 a 90 dB): difficoltà ad ascoltare conversazioni normali, infatti, persino il parlato può essere difficile da comprendere;
  • Ipoacusia profonda (con una soglia oltre i 91 dB): difficoltà a sentire la propria voce, anche se amplificata.

 

Tipi e cause di ipoacusia

L’ipoacusia può essere neurosensoriale, trasmissiva o mista.
L’ipoacusia neurosensoriale è causata dal danneggiamento delle cellule nell’orecchio interno e può interessare un orecchio o entrambe le orecchie. La perdita uditiva trasmissiva si verifica quando il danno si localizza nell’orecchio esterno o nelle strutture trasmissive dell’orecchio medio. Invece, quando il calo uditivo si verifica sia a livello neurosensoriale che trasmissivo si parla di ipoacusia mista.

La perdita uditiva può verificarsi a seguito di varie cause, quali:

  • Corpi estranei o cerume nel condotto uditivo;
  • Infezioni virali e altre malattie;
  • Consumo eccessivo di fumo e alcool;
  • Malformazioni genetiche;
  • Otite cronica;
  • Inquinamento acustico.

 

Sintomi dell’ipoacusia

I sintomi più evidenti che anticipano l’ipoacusia sono:

  • Difficoltà di sentire chiaramente gli altri, fraintendendo ciò che dicono, soprattutto in luoghi rumorosi;
  • Chiedere più volte alle persone di ripetere;
  • Ascoltare musica o guardare la televisione ad un volume molto alto;
  • Concentrarsi intensamente per ascoltare ciò che dicono gli altri, che può essere stancante o stressante.

Tuttavia, i segni possono essere ben diversi se l’ipoacusia riguarda l’udito di un adulto o di un bambino.
È buona consuetudine, pertanto, sottoporsi ad un test effettuato da un audioprotesista che misuri il grado di perdita uditiva del paziente.

Presso i nostri centri il controllo dell’udito è gratuito, vieni a trovarci.